Aggiornamenti da Edolo

Ci raccontano i nostri volontari presenti sul posto:
“Cosa ti colpisce più di tutto? Il fatto che quando ascolti le loro richieste capisci che sono molto più vicini a te di quanto non potessi pensare: un gioco per un bimbo, una maglietta di ricambio, un caricabatterie, delle cose così scontate per noi, ma così indispensabili per loro”.

“La richiesta che mi ha colpito di più? Quella di un quaderno per studiare, un oggetto che a noi può sembrare banale, ma da quegli occhi si intravedevano soltanto desiderio e gratitudine”.

Davanti a questi racconti possiamo solo ringraziare i nostri Volontari per ciò che stanno facendo a Edolo, ed augurare per le persone che stanno aiutando, che tutto possa andare per il meglio. Grazie ragazzi, aspettiamo aggiornamenti.

Print Friendly, PDF & Email